Cattolici e Web: l’associazione WeCa per una Rete a servizio dell’uomo

Durante la pandemia ha acquisito nuova notorietà l’Associazione Webcattolici Italiani, un
luogo virtuale a supporto della comunità di fedeli, per diffondere iniziative e proposte di
carattere pastorale e culturale che favoriscano la diffusione di contenuti di fede nel World
Wide Web. La loro rubrica è stata molto seguita e apprezzata e questo ha consentito una
maggiore presenza sulla rete. Con la finalità di riunire la comunità dei cattolici sul web e
creare spazi di formazione, il sito weca.it divulga numerose attività e webinar legati al
mondo del digitale; inoltre, dà la possibilità di consultare notizie e molteplici esperienze
provenienti da tutta Italia.
Alcuni dei temi ricorrenti sono la sicurezza dei dati e l’informazione, proprio al fine di
realizzare l’obiettivo principale di WeCA: valorizzare la rete a servizio dell’uomo e della
Chiesa. L’associazione si propone, infatti, di promuovere alcuni canali per informarsi e
acquisire maggiore consapevolezza, sfruttando i vantaggi di internet, ma senza correre il
rischio di distorcere la verità e la propria fede. Un’azione particolarmente interessante è
dedicata al progetto di ricerca finalizzato ad analizzare e censire le esperienze che fanno
uso del Web 2.0 e degli strumenti social per attività pastorali, con particolare attenzione
alla dimensione di comunità; ma non solo, la ricerca cercherà anche di attivare riflessioni e
proposte per migliorare l’utilizzo del Web anche in futuro. Si tratta, dunque, di una ulteriore
possibilità per la Chiesa di proseguire nel discernimento e nell’approfondimento delle
tecnologie digitali in quanto strumenti di evangelizzazione e in particolare del web, in
quanto spazio di vita che necessita di specifiche competenze per essere luogo di
testimonianza di fede e di responsabilità.

 

Ivan ANDREIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *