ELIS – Formazione Digitale Giovani

Non sempre si cresce in un ambiente con risorse educative adeguate ed un percorso formativo incompleto spesso rende difficile l’inserimento nel mondo del lavoro.

ELIS è una realtà no profit che si occupa di formare persone al lavoro e si rivolge a giovani, professionisti e imprese per rispondere al divario scuola-lavoro, alla disoccupazione giovanile e contribuire allo sviluppo sostenibile delle organizzazioni. Fondata nel 1962, oggi è un’organizzazione articolata che ha scelto di accogliete le sfide delle trasformazioni digitali interpretandole secondo la sua missione sociale. Recentemente ha concentrato i percorsi formativi principalmente sullo sviluppo delle competenze digitali, fortemente richieste nel mondo lavorativo. ELIS vanta di essere una delle prime CNA – accademie specializzate nella formazione di esperti delle reti internet – e a partire dall’ultimo anno ha incrementato l’offerta relativa ai corsi di software development, Cloud, Big Data, IoT, AI ecc. I corsi teorici vengono integrati con attività laboratoriali pratiche, che permettano di acquisire competenze, oltre che conoscenze.
Lo scopo di ELIS, fin dalla sua fondazione è quello di unire la ricerca dell’innovazione all’attenzione sociale e così diminuire la distanza tra “i grandi ed i piccoli”, avvicinando coloro che provengono da un contesto instabile alle importanti aziende presenti nel proprio consorzio, creando così nuove opportunità e prospettive in particolare nella cybersecurity. Si conta che il 98% degli studenti coinvolti trovi lavoro entro i tre mesi successivi dal termine della formazione. Inoltre, anche le aziende stesse vengono formate e stimolate ad uno sviluppo sostenibile e alla partecipazione in progetti di volontariato educativo per la formazione del personale.

Sembra che questa realtà sia riuscita a coniugare perfettamente l’offerta di servizi orientati al lavoro con lo spirito sociale che la contraddistingue, investendo nelle digital skill in quanto competenze fondamentali per il lavoro di oggi e di domani.

I.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *