Intelligenza artificiale a cura della disabilità

06 Dicembre 2021

14.00 – 18.30

Presso la Sala “Fratel Luigi”

Piccola Casa della Divina Provvidenza

Via Cottolengo n. 15, Torino

OBIETTIVI 

Diffondere la cultura delle tecnologie emergenti, in particolar modo l’intelligenza artificiale mantenendo la centralità della persona e dei suoi bisogni di salute, assistenza e inclusione.

RAZIONALE

«Tutte le nuove tecnologie dovrebbero promuovere l’inclusione e la partecipazione delle persone con disabilità in tutte le fasi della vita e non produrre ulteriore esclusione e discriminazione» – Yannis Vardakastanis, presidente del Forum Europeo sulla Disabilità.

Partendo da questo presupposto la necessità è fondamentale avere un inquadramento del contesto valoriale ed etico che interessa l’intelligenza artificiale applicata alla cura delle persone e creare consapevolezza negli operatori sanitari sugli strumenti.

Il momento storico ci ha messo davanti a tecnologie emergenti che stanno diventando realtà quotidiana. Questa realtà deve essere sempre di più un’opportunità per l’inclusione e non produrre ulteriore esclusione e discriminazione.

PROGRAMMA

14.00 Presentazione dell’evento – Padre C. Arice / Avv. G. Zanetta

14.15 Intelligenza artificiale – l’importanza della consapevolezza dello strumento – Don L. Peyron

15.00 Intelligenza artificiale – storia, tecnologia, applicazioni – Dott. V. Di Tomaso

15.45 Intelligenza artificiale – quadro valoriale ed etico – Don L. Peyron

16.15 Intelligenza artificiale – punto di vista dei discenti – Confronto in aula – Don L. Peyron / Dott. V. Di Tomaso

16.45 Gli strumenti tecnologici – salute, disabilità: qualche esperienza – Dott. V. Di Tomaso

17.30 Gli strumenti tecnologici – riflessione collettiva noi, gli assistiti e le tecnologie – Confronto in aula – Don L. Peyron / Dott. V. Di Tomaso

18.15 – Valutazione finale e chiusura dei lavori

INFORMAZIONI GENERALI

Evento accreditato per tutte le professioni sanitarie. I posti disponibili sono 40 per tutte le figure professionali. Le iscrizioni dovranno pervenire alla segreteria organizzativa utilizzando la scheda digitale (vedere form di iscrizione).

In caso di difficoltà scrivere a: ecm.ecm@ospedalecottolengo.it

La quota di iscrizione è pari a 15,00 euro + IVA

Pagamento: da effettuarsi a mezzo bonifico

IBAN IT 84 E 02008 01046 000003345915

Unicredit P.B. – Filiale di Torino Via Alfieri 7

Intestato a: Piccola Casa della Divina Provvidenza “Cottolengo” – Causale del versamento: Nome e Cognome partecipante + “Intelligenza artificiale e cura della disabilità”.

FORM DI ISCRIZIONE

Maggiori informazioni qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *